leader nella consulenza per la certificazione.

Qualitalia opera nei settori dell'industria alimentare, settore sanitario e bio-medicale,  veterinario, farmaceutico, e turistico.
E' specializzata nell'erogazione di servizi di consulenza alle imprese: certificazione di prodotto, audit fornitori, consulenza ISO 9001 (sistema gestione qualità), consulenza ambientale (certificazione iso 14001).
Particolare attenzione è rivolta alla sicurezza alimentare (certificazione brc, certificazione ifs) e alla sicurezza sul lavoro (ohsas 18001).
Parallelamente offre servizi commerciali ed di internazionalizzazione.

In primo piano

Rasff settimana n° 21 del 2016

13/06/2016

Nella settimana n°21 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 59 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: Listeria monocytogenes in formaggi a latte crudo dalla Francia; aflatossine in arachidi tostate in guscio provenienti dagli Stati Uniti; contenuto troppo alto di ferro in cibo per gatti dalla Francia. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: mercurio in lombi di pesce spada fresco (Xiphias gladius) dalla Spagna; cadmio in calamaro atlantico surgelato intero dall’Argentina; assenza di data di scadenza su filetti di merluzzo fresco (Gadus Gadus) dai Paesi Bassi; istamina in filetti di tonno refrigerati dalla Spagna; nuovo ingrediente alimentare non autorizzato (solfato agmatine) in integratore alimentare dagli Stati Uniti, via Repubblica Ceca. Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala: conteggio troppo alto di Escherichia coli in ostriche giapponesi refrigerate (Crassostrea gigas) dalla Francia; presenza di Salmonella e conteggio troppo alto di Escherichia coli in vongole vive (Ruditapes decussatus) dalla Tunisia; aflatossine in arachidi in guscio provenienti dall’Egitto; conteggio troppo alto di Escherichia coli in vongole vive (Ruditapes decussatus) dalla Tunisi. Questa settimana tra le esportazioni italiane in altri Paesi che sono state ritirate dal mercato, la Francia segnala conteggio troppo alto di Escherichia coli in mitili vivi provenienti dall'Italia.

Fonte: RASFF Portal

La mission

Crescere insieme” è la mission di Qualitalia: collaborare col cliente per aiutarlo a crescere sviluppando sistemi di gestione, processi, servizi e prodotti certificabili, innovativi ed adeguati al mercato.

leggi tutto

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.