• Home
  • News
  • Ultime notizie
  • Focolaio a livello europeo di infezioni da Salmonella Enteritidis legate ad uova

Focolaio a livello europeo di infezioni da Salmonella Enteritidis legate ad uova

20/02/2020

Un focolaio di Salmonella Enteritidis, delineato dal sequenziamento dell'intero genoma (WGS), collegato a uova, è in corso nell'Unione Europea e nei paesi SEE (Spazio economico europea) da diversi anni. Dal 1 febbraio 2017 al 14 gennaio 2020, sono stati 15 i paesi UE/SEE e hanno segnalato 656 casi confermati e 202 casi probabili.

Prima di febbraio 2017, sono stati identificati 385 casi confermati storici e 413 casi probabili, risultando in 18 paesi colpiti. A causa di differenze nella capacità di conferma del caso, è probabile che siano interessati più paesi.

Le indagini epidemiologiche, microbiologiche e di tracciabilità alimentare hanno collegato i casi prima del 2018 al consumo di ​uova provenienti da allevamenti di galline ovaiole di un consorzio polacco. Nonostante le misure di controllo attuate nel 2016-2017, le aziende agricole del consorzio polacco sono risultate positive anche nel 2018-2019 con ceppi di epidemie, che suggeriscono una contaminazione persistente. Uno dei ceppi di epidemia è stato riscontrato nel periodo 2017-2019 nella produzione primaria in Germania.

In conclusione, l'epidemia è ancora in corso e poiché non è stata fornita alcuna prova che la fonte di la contaminazione è stata eliminata, si prevede che si verificheranno ulteriori infezioni e che saranno nuovi casi segnalato nei prossimi mesi. Ulteriori indagini sono necessarie per identificare la fonte di contaminazione.

Fonte: Alimenti & Salute ; EFSA

Iscriviti alla newsletter di Qualitalia

* campo obbligatorio
 

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.